lunedì 13 ottobre 2014

CARO BIMBO,QUANTO MI COSTI? CONSIGLI UTILI E PRATICI PER RISPARMIARE SU VESTITI, PANNOLINI, PAPPE ETC...

http://d.repubblica.it/argomenti/2013/02/21/news/caro_bimbo_costi_maternit-1519733/

Volevo scrivere questo post da molto tempo, ma dalla nascita della piccola Ludovica di tempo non ne ho avuto molto.
Oggi, mentre il mio piede fa dondolare la sdraietta di Chicca, sto cercando di mettere insieme qualche riga per dare consigli utili e pratici a futuri mamme e papà che in questo famoso periodo di crisi cronica si ritrovano nel panico pensando all'arrivo di un nuovo bebè.
Ecco qui un articolo di giornale che mi ha veramente stupita (lo lessi che ero ancora incinta di Chicca!).
Ed ecco qui il mio consiglio pratico per abbattere questi famosi e IPOTETICI 14.000 €.

Premettiamo una cosa: non tutti sanno che con un reddito inferiore a 36.000,00 euro spettano agevolazioni tramite il servizio sanitario nazionale come visite ed esami gratuiti.
Inoltre, automaticamente, la puerpera ha diritto a visite, ecografie ed esami gratuiti a seconda del periodo di gestazione in cui si trova. Questo per garantire al nascituro un minimo di controllo pre parto.
Detto questo, sfatiamo il mito dell'articolo in calce!

GRAVIDANZA
Quasi tutte le visite e gli esami, compresi quello di gravidanza (del sangue): costo 0,00 euro
L'unica spesa affrontata, per quel che mi riguarda, fra l'altro INUTILE e SUPERFLUA, è stata per l'esame del tri test, in quanto avendo più di 35 anni avrei dovuto usufruire gratuitamente dell'amniocentesi.
Il rischio di perdita del feto è di 1 su 150, percentuale secondo me troppo alta, quindi d'accordo con mio marito, abbiamo speso 90 euro per il tri test, risultato uno su migliaia, quindi negativo!
Per il resto ho fatto visite di controllo mensili dove portavo regolarmente le mie analisi del periodo, le mie ecografie trimestrali son state fatte, il tutto a costo 0,00, ho usufruito del servizio sanitario nazionale.
Certo, non sono stata seguita dallo stesso ginecologo durante la mia gravidanza, ma mi son fatta spiegare bene all'inizio tutti i passi che avrei dovuto fare e le loro scadenze, quindi, stando attenta a ciò che avrei dovuto fare, son scampata agli errori!
E' vero, ogni ginecologo la pensa diversamente da un altro, ma basta tenere la propria linea guida personale e fare ciò che si ritiene giusto, che tutto filerà liscio!!!!!!!! GARANTITO!!!!
Per quanto riguarda i farmaci, GRATIS grazie al nostro reddito inferiore ai 36.000,00 euro.
E per i vestiti premaman, grazie agli scambi che ho fatto e a qualche amica che mi ha passato qualcosa, ho speso forse un centinaio di euro, giusto per le feste di Natale.
Ricordati anche che non è indispensabile acquistare capi firmati, io da H&M ho speso poco e comprato molto! Anche nei mercati rionali o settimanali si trovano tute o indumenti molto comodi per stare in casa.

NASCITA
Trio, regalato
fasciatoio, regalato
sdraietta, regalata
lettino regalato
seggiolone, regalato
seggiolino auto, regalato
pannolini e pappe per lo svezzamento, regalati o scambiati
vestiti, scambiati o regalati

Il trio (passeggino, portenfant, ovetto), insieme a fasciatoio, lettino, seggiolone, seggiolino auto ci sono stati regalati da perenti per la nascita di Giulia. Comprato tutto in blocco E IN GRUPPO, PERCHE' NON SIAMO TUTTI MILIONARI con un offerta nel periodo alla Toys. Il materasso e il cuscino, regalo di battesimo sempre di Giulia da parte di amici.
La sdraietta, reduce da Giulia, sempre regalata.
Veniamo ai pannolini..Chicca, alla veneranda età di 3 mesi e mezzo, non ha mai fatto comprare a mamma e papà un pannolino o una salviettina, grazie agli scambi e ai regali di nascita e battesimo, siamo a posto quasi fino all'anno di vita!
Omogenizzati per "cominciare" lo svezzamento: regalati per il battesimo.
E quando saranno finiti, la mamma cucinerà per Ludovica con cibi genuini e molto più buoni, così facendo si risparmierà un sacco e si mangerà sicuramente meglio!!!!
Vestiti: per la maggior parte scambiati o regalati da mamme che hanno bimbe nate l'anno prima nello stesso periodo...
Uniche spese: il corredino dell'ospedale e il vestitino del battesimo, giusto perché io tengo via questi vestini per le mie bimbe, come ricordo!
Lenzuola: o regalate a Giulia, o passate, o regalate a Ludovica...

La mia è stata una decisione, se qualcuno mi chiedeva di cos'avrei avuto bisogno per la bimba, rispondevo sinceramente cosa mi serviva, senza pretese!
I pannolini che uso io fra l'altro si acquistano alla Lidl, pacco da 56 pannolini a 8,99 €... economici e garantisco, perfetti, quindi per chi regala non è una spesa enorme e pretenziosa!
Come anche le salviettine.
Stessa cosa per il Battesimo, inutile farsi regalare braccialetti o collanine piccole che la bimba non avrebbe quasi mai portato. Perciò, detto fuori dai denti, ad amici e parenti ho chiesto pannolini e omogenizzati... Ho riempito la lavanderia di pappe, pappine, omogenizzati, pastine, pannolini e salviettine!!!!


+ 6 MESI

Seggiolone, regalato ancora a Giulia nel famoso pacco della Toys, passeggino a ombrello, regalato a Ludovica da una zia come regalo di nascita.
E abbiamo pure il marsupio porta bebè, e un girello nuovo nuovo, anch'essi regalati!

Purtroppo (economicamente parlando!!!) non sono una mamma lavoratrice, anche se lavoro in casa, ma mi sento di dire a chi ne ha la possibilità, di portare i propri figli da nonni o parenti fidati, magari dando qualche soldino mensile che non fa mai male a chi lo riceve e rende la gente più disponibile...

Insomma, senza voler far polemica, sappiate che si può risparmiare moltissimo, basta ingegnarsi un pochino!!! :-D





2 commenti:

  1. La penso esattamente come te... Non dico che crescere un figlio sia una spesa da niente (non metterò su famiglia finché anche il mio ragazzo non avrà un lavoro fisso), ma sono d'accordo anche io sul rispondere sinceramente alle classiche richieste "cosa ti serve?".
    Inoltre spesso si può risparmiare comprando roba usata e garantita (ad es. i negozi Baby Bazar) oppure da conoscenti, oppure anche su siti di compravendita... Insomma, risparmiare non è impossibile!

    Maira

    RispondiElimina
  2. Capisco e condivido!
    ATi seguo sempre con piacere.
    A presto
    Ele
    mellowthings.blogspot.com

    RispondiElimina